Mercati

Radar: primo trimestre in rosso.

In evidenza:

  • Le performance fotografano gli effetti di uno shock da rialzo dei tassi che ha finito per travolgere soprattutto il mondo del reddito fisso ma anche l’azionario;
  • Non mancano le divergenze a livello geografico e settoriale. L’Eurozona è, insieme a quella emergente, l’area più penalizzata dalla crisi ucraina;
  • Mercoledì 6, la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Fed che potrebbero evidenziare il livello di consenso intorno ad una politica di riduzione del bilancio.