Mercati

Radar: Wall Street ancora in rosso

25/01/2022

In evidenza:

  • Il movimento di correzione dell’azionario ha conosciuto nelle ultime cinque sedute una repentina accelerazione che portato l’indice globale a perdere oltre il 4%
  • I mercati sono sicuramente ancora impegnati nel fattorizzare la svolta restrittiva della Fed, come testimonia il nuovo massimo del tasso reale statunitense a 10 anni a -0,50% di rendimento
  • A questo si è aggiunta una certa delusione sul fronte delle trimestrali con più di un’azienda che ha segnalato debolezza della domanda e pressione sui margini
  • Settimana densa sotto tutti i punti di vista: micro, macro e dei policy maker